Risultati

Le pari opportunità come valore sociale fondamentale europeo

La parità tra donne e uomini è uno dei valori fondamentali dell’Unione europea. Tuttavia, sebbene la parità tra i sessi sia stata un forte impegno dell’UE, le disuguaglianze persistono in diversi settori. Le barriere persistenti sono spesso indirette, difficili da individuare, causate e mantenute da fenomeni strutturali e rappresentazioni sociali, particolarmente resistenti ai cambiamenti.

Le Pari OPPORTUNITÀ, in quanto uno degli obiettivi della parità di genere, si basa sulla logica che un’intera gamma di strategie, azioni e misure sono necessarie per correggere disuguaglianze persistenti e radicate che minano le opportunità delle donne e incidono sulla società globale.

Per questo motivo, il progetto Women can Bui mette in campo diverse azioni e strumenti volti ad intervenire sui principali attori coinvolti nell’integrazione paritaria di donne e uomini nel settore, dalla porta d’accesso (formazione) all’ambito di sviluppo delle attività (l’Impresa).

I principali risultati di uno studio dell’Istituto europeo per l’uguaglianza di genere study of the European Institute for Gender Equality (EIGE, 2017) mostrano che i progressi nelle pari opportunità hanno un impatto positivo sulle persone e sull’economia in generale.

In questo senso, lo studio conferma che i miglioramenti della parità di genere genererebbero fino a 10,5 milioni di posti di lavoro aggiuntivi entro il 2050 e anche il tasso di occupazione dell’UE ne risentirebbe positivamente, raggiungendo quasi l’80% del prodotto interno lordo (PIL) pro capite dell’UE che può crescere quasi del 10% entro il  2050.

Questa situazione sarebbe particolarmente significativa nei settori economici che sono sovra rappresentati dagli uomini (come l’industria delle costruzioni), che hanno molto spazio per migliorare il loro attuale livello di parità di genere e, quindi, hanno molto da guadagnare.

Rilevanza europea

Non è la prima volta che si intende collegare le donne al mercato del lavoro nel settore edile, ma di solito si è intervenuti a livello locale

La particolare rilevanza di questo progetto deriva dal suo campo d’azione, con la partecipazione di sei paesi europei: Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Francia, Belgio e Germania. Nonostante le specificità e l’esperienza di ciascun paese, le storie delle donne nel settore delle costruzioni sono simili. Questo progetto può essere una grande pratica con un impatto a livello europeo, con la probabilità di essere trasferita ad altre industrie o istituzioni – indipendentemente dal fatto che siano o meno legate al progetto, con la stessa casistica.

D’altra parte, i centri di formazione che partecipano al progetto appartengono alla rete europea REFORME e sono collegati con le autorità pubbliche e dalle parti sociali di settore. Un chiaro e sostenuto sforzo tra importanti centri di formazione europei nel settore delle costruzioni per la rivisitazione dell’approccio formativo che punta alla parità di genere.

Nuovi metodi e approcci educativi per la parita’ di genere

La transizione verso una società e un’economia leali deve essere sostenuta da cambiamenti nell’offerta di istruzione e formazione. Coinvolgendo le imprese, le istituzioni di formazione professionale, gli insegnanti e gli studenti / lavoratori come agenti attivi per le pari opportunità per uomini e donne, il progetto prevede di contribuire alla sfida dell’uguaglianza di genere, fondata sulla logica che una vasta gamma di strategie, azioni e misure saranno schierato per correggere le disuguaglianze profonde e persistenti:

  • La metodologia di formazione e i percorsi di apprendimento sono riconfigurati secondo il concetto di uguaglianza di genere, contando sulle donne nella progettazione, produzione e valutazione dei risultati intellettuali.
  • I formatori e i centri di IFP avranno nuovi metodi di istruzione e formazione per affrontare l’inclusione delle donne e le pari opportunità, attraverso approcci, risorse e formazione con un approccio di genere.
  • Le aziende possono migliorare la loro formazione interna da una prospettiva di genere, al fine di accogliere e integrare le donne nel lavoro.
Disponibilità dei risultati

Una volta che i risultati pubblici delle diverse fasi del progetto di costruzione delle donne sono finiti, saranno pubblicati in questa sezione.

Menu